le Gravine


Benvenuti nella Terra delle Gravine, cuore profondo di Puglia, dove la natura è potente, la cultura è vita e i profumi sono intensi. È qui che 12 Comuni si ritrovano uniti in un unico territorio dal fil rouge della storia. Massafra, Palagiano, Castellaneta, Crispiano, Laterza, Ginosa, Grottaglie, Mottola, Montemesola, Statte, Palagianello e San Marzano sono tutti accomunati, come vene profonde che attraversano la terra, dall’elemento identitario delle Gravine. I caratteristici solchi carsici, scavati dalla lenta erosione dell'acqua, sono oggi il comune denominatore di queste 12 comunità, vive e accoglienti, che portano avanti la memoria storica di questi luoghi, con uno sguardo al futuro. Arte, cultura, cibo e natura....questo e tanto altro è la Terra delle Gravine.

Situata ai piedi delle Murge, Massafra è il borgo più grande dei comuni della Terra delle Gravine. Conosciuta come Tebaide d’Italia, la storia e il paesaggio la rendono di una bellezza senza eguali.

Il cuore vivo del paese è arroccato sulla Gravina di San Marco, che divide il borgo antico dalla città di nuova costruzione, su cui si erge imponente l’antico Castello Medioevale. Grotte e case rupestri danno vita al Villaggio di Santa Marina, nel quale il tempo sembra essersi fermato.

Un vero e proprio Paradiso, come viene comunemente chiamato questo tratto di gravina, per la magnifica vegetazione che in essa insiste. La magia dei vicoli della città vecchia fa assomigliare Massafra più ad un borgo, con il candore del bianco delle case e il pavimento fatto di chianche e soprattutto per gli scenari e i profumi di vita quotidiana che rapiscono il visitatore. Il percorso diventa meraviglia quando si giunge alla chiesa ipogea di Sant’Antonio Abate, una vera e propria galleria d’arte medioevale per le numerose pitture rupestri.

Ma il cuore originario della storia di Massafra è custodito dal magnifico Santuario della Madonna della Scala, che, come un gioiello di tufo bianco, è incastonato nelle profondità della Gravina, il cui nome deriva dallo stesso Santuario. È lungo questo spettacolare canyon carsico – proteso quasi a tuffarsi verso l’abbraccio del mar Ionio – che nacquero i primi fuochi abitativi del territorio. Tutta intorno la particolare vegetazione spontanea, che emana profumi di erbe aromatiche e officinali e che le dà il nome anche di “Valle delle Rose”.

I Comuni


12 i comuni dell'area Terra delle Gravine,
ognuno con le sue unicità e ciascuno distinto
dalla singolarità della propria gravina.
Massafra
Castellaneta
Crispiano
Ginosa
Grottaglie
Laterza
Montemesola
Mottola
Palagianello
Palagiano
San Marzano di San Giuseppe
Statte

Nel mezzo della vegetazione le abitazioni rupestri, che si susseguono quasi a suggellare un racconto di storia mista a leggenda. Un esempio fra tutti la Farmacia del Mago Greguro, un simpatico Harry Potter del tempo, la cui leggenda narra la creazione di unguenti curativi utilizzando le piante officinali. Le stesse mani che un tempo scavarono nel tufo quei villaggi rupestri unici al mondo, oggi danno vita all’arte della cartapesta, che qui si rinnova ogni anno nel periodo di Carnevale. Pupi di carta e simboli folkloristici, si animano dalla creatività dei cartapestai, per dare vita a una delle più spettacolari sfilate di carri allegorici d’Italia.

Eventi Recenti

Cerca Eventi

Chiave ricerca :

Data e Ora Inizio :

Data e Ora Fine :

cerca eventi


Informazioni


Benvenuto su Terra delle Gravine, sito ufficiale
dei comuni dell’area e del suo territorio. Ricco
di notizie, semplice e veloce da consultare, è
dedicato a tutti coloro che cercano informazioni
utili, anche a livello pratico, per visitare gli
splendidi luoghi. Il sito contiene la descrizione
dei comuni facenti parte dell’area, le bellezze,
gli itinerari, nonchè l'elenco ufficiale delle
strutture ricettive autorizzate. E’ possibile,
inoltre, caricare un evento grazie all’interazione
diretta, formando, quindi, una lista completa di
attrazioni.

I Comuni


12 i comuni dell'area Terra delle Gravine,
ognuno con le sue unicità e ciascuno distinto
dalla singolarità della propria gravina.
Massafra
Castellaneta
Crispiano
Ginosa
Grottaglie
Laterza
Montemesola
Mottola
Palagianello
Palagiano
San Marzano di San Giuseppe
Statte

Accoglienza




Bed&Breakfast, masserie, relais e hotel:
chi arriva in questo territorio ha solo
l’imbarazzo della scelta tra le migliaia
di strutture ricettive.
Tutte con un'unica caratteristica vocazione,
quella all'ospitalità. Basta solo lasciarsi
ispirare dal desiderio di scoprire
luoghi incantevoli.

Esperienze


Vivere la bellezza e la potenza di questi luoghi
significa immergersi in essi. A iniziare dalla
forza rigogliosa delle gravine, che offrono la
possibilità di praticare trekking e arrampicate,
avvolti da un microcosmo vegetale e animale
unico al mondo. Si può scegliere di
percorrere il territorio a piedi, a cavallo
o in bicicletta, in sterrati o lungo piste
ciclabili, come quella che lambisce la gravina
di Palagianello. Ci si può lasciar condurre
dall'olfatto e farsi trascinare per le vie di
Laterza tra forni e fornelli. O magari,
scegliere di ammirare il maestoso spettacolo
dei cavalli murgesi di Crispiano, che sembrano
quasi ballare la pizzica. Basta solo lasciarsi
guidare dalle emozioni.